VA’ PENSIERO

di Giuseppe Verdi

 

 

Molti italiani non conoscono le parole del loro inno nazionale, e così fanno continuamente brutta figura non solo quando vanno all’estero ma soprattutto nei confronti di sé stessi. Noi Padani siamo decisamente migliori, in questo campo: è raro trovare un Nostro Concittadino che non conosca le parole del Nostro Inno, il "Va’ Pensiero" di Giuseppe Verdi. Per quanti però si fossero avvicinati da poco all’idea culturale e storica della Padania, ecco le parole del brano: per quanti poi lo volessero ascoltare, sappiano che l’Inno Nazionale della Padania viene trasmesso ogni giorno su "Radio Padania Libera" alle ore 10,30 circa e, nei fine settimana, ad ogni ora… buon ascolto e, mi raccomando, in piedi con la mano sul cuore!!!

 

 

Và pensiero, sull’ali dorate:

và, ti posa sui clivi, sui colli,

ove olezzano, tepide e molli

l’aure dolci del suolo natal!

Del Giordano le rive saluta,

di Sionne le torri atterrate…

Oh, mia patria, sì bella e perduta!

O, membranza sì cara e fatal!

Arpa d’or dei fatidici vati,

perché muta dal salice pendi?

Le memorie nel petto riaccendi,

ci favella del tempo che fu!

O simile di Solima ai fati

traggi un suono di crudo lamento,

o t’ispiri il Signore un concento

che ne infonda al patire virtù!

 

CLICCA QUI PER LA HOME PAGE